Consigli sugli investimenti in borsa

Prima dello scoppio della bolla speculativa nel 2001, investire in borsa era semplicissimo. Nell’anno dell’esplosione della bolla bastava investire su qualsiasi cosa per ottenere dei profitti facili e veloci. Oggi non è più così, purtroppo.

Per questo, chi ha intenzione di affacciarsi agli investimenti in borsa deve studiare parecchio e fare molta attenzione alle proprie scelte, se non vuole ritrovarsi con un pugno di mosche in poco tempo. Per fortuna, oggi è semplicissimo trovare una guida sugli investimenti in borsa, grazie ad internet è possibile studiare comodamente da casa ed in modo gratuito, senza dover andare in cerca di testi difficilmente trovabili, nelle varie biblioteche d’Italia.

Cosa ancora più importante, la borsa è molto dinamica, così come la possibilità di fare investimenti sempre diversi su nuove opzioni e strumenti. Per questo, i vecchi testi fanno presto a diventare inutili, mentre internet è dinamico almeno quanto la borsa e le diverse guide sugli investimenti vengono aggiornate frequentemente, per stare al passo con i nuovi strumenti e per poter dare i giusti consigli in ogni periodo storico.

Il primo consiglio è quindi, inutile dirlo, di studiare almeno le basi prima di cominciare ad investire in borsa. Il secondo, altrettanto importante, è di scegliere il giusto partner per i propri investimenti, cioè la giusta banca o il giusto servizio finanziario, dove poter utilizzare tutti gli strumenti che vi consentiranno di investire i vostri soldi nel modo che meglio desideriate.

La scelta del servizio a cui appoggiarsi è essenziale. Innanzitutto i costi. Spesso, per ogni operazione che farete potrebbero esservi addebitate delle commissioni. Studiate bene le diverse possibilità: canoni mensili, commissioni, percentuali sul guadagno, etc, che vi consentiranno di pagare il servizio meno possibile, senza per questo limitare le vostre possibilità sulle operazioni.

Quella dei costi non è l’unica cosa a cui dovrete badare quando sceglierete il vostro partner. Infatti, non tutti i servizi sono uguali e per chi ha intenzione di investire in borsa utilizzando gli strumenti su opzioni e derivati, è essenziale che vengano messi a disposizione strumenti facili da utilizzare e che consentano operazioni 24 ore su 24 in modo molto veloce.

Pensate che chi investe in Futures, nel Forex o in altri derivati, può guadagnare o perdere molti soldi anche solo grazie alla velocità delle operazioni. Potrebbero bastare pochi secondi per cambiare di molto il vostro risultato. Per questo, la qualità del servizio che utilizzerete per i vostri investimenti è fondamentale.

Un altro consiglio importantissimo è quello di ponderare bene la scelta del rischio. Potrete scegliere di effettuare solo investimenti a basso rischio, anche se i profitti non saranno altissimi, oppure potrete scegliere di rischiare molto, anche di perdere il vostro intero patrimonio, pur di provare ad ottenere profitti elevati.

La scelta del profilo di rischio non deve essere fatta a cuor leggero, ma va ben studiata e ponderata. Si tratta di una scelta assolutamente oggettiva e che dipende dalle attese di ognuno, ma anche dal proprio carattere.

Dalla scelta del profilo di rischio dipenderà naturalmente il tipo di investimenti che si andranno a fare. Chi sceglie un rischio basso punterà naturalmente su obbligazioni sicure o azioni a basso rischio, chi invece vuol rischiare molto potrà puntare sui derivati ed avrà quindi ancor più bisogno di un servizio finanziario di qualità.

Ogni scelta sarà collegata, quindi prima di cominciare ad investire sedetevi a tavolino e mettete a punto le vostre strategie. Magari perderete un po’ di tempo in più, ma vedrete che questo vi farà risparmiare parecchi soldini ed il tempo che avrete perso sarà ben remunerato.

 

 

 

Copyright Malag 2017
Tech Nerd theme designed by Siteturner