Borse europee in picchiata. E ora?

Le borse europee sono di nuovo in rosso. Le cause principali vengono individuate come la preoccupazione che la futura politica economica americana possa esser iper protezionista e che possa quindi far peggiorare ancora di più la crisi europea.

Infatti, le borse americane oggi sono invece in segno positivo, ciò conferma quello che attualmente sta influenzando le borse. Tuttavia, gli speculatori più esperti sanno benissimo che tutto questo è assolutamente temporaneo. La volatilità delle borse può essere altamente influenzata da una notizia piuttosto che un’altra, mentre l’andamento generale riflette quella che è la previsione sul futuro dell’economia mondiale o continentale.

In tutto questo, quello che ci si chiede principalmente è se la profonda crisi mondiale ha già toccato il fondo o ci prepariamo ad un periodo ancora peggiore. In questi casi la cosa migliore da fare è senza dubbio investire in beni rifugio, acquistare ad esempio qualche bel Lingotto d’oro e tenerlo in una cassetta di sicurezza, in attesa di aver generato un discreto profitto ed in attesa che i mercati ci facciano capire come investire la nuova liquidità in strumenti più redditizi.

Investire in metalli preziosi e principalmente in oro è sicuramente la soluzione migliore in questi momenti. Siamo sicuri che nei prossimi giorni l’andamento delle borse avrà un segno diverso o comunque poco prevedibile. Proprio per questo, è il caso che gli investitori pensino ad una tattica prudente, a meno che non vogliate rischiare tantissimo ed acquistare prodotti che potranno farvi guadagnare molto, ma che rischiano anche di farvi perdere tutto il vostro capitale.

Copyright Malag 2017
Tech Nerd theme designed by FixedWidget